LA CLASSE MEDIA VA A PUTTANE. #LeTasseSonoUnFurto

127

C’È UNA SPERANZA PER GLI ONESTI?
Ragioniamo un attimo su una situazione a me cara: i giovani.
Oggi non si è parlato né del Reddito di Cittadinanza né della Quota 100, che slittano ancora a data da destinarsi. Congelato il taglio alle pensioni d’oro.
Vengono presentati emendamenti semplicemente di assestamento alla manovra, con addirittura un’aggiunta delle accise per i genovesi, utile alla ricostruzione del Ponte.

RICAPITOLANDO: CI RIMANGIAMO LA PAROLA.
Cioè, posso comprendere delle promesse elettorali che, troppo costose da fare adesso, passano in secondo piano.
Posso comprendere che il taglio alle pensioni d’oro sia andato oltre per errori di calcolo o altro…
MA DAVVERO DOBBIAMO AUMENTARE L’ACCISE AI GENOVESI?
Hanno subito un disastro. Oltre il danno, pure la beffa.
Ma i soldi che paghiamo in tasse, non bastavano ad aiutare sia i genovesi che tutte le altre popolazioni in difficoltà?
Già, dimenticavo. Si possono evadere le tasse, tanto o condoni o non ti fanno niente.

DIMENTICATA LA CLASSE MEDIA
In tutto questo marasma, ci siamo dimenticati di coloro che portano avanti tutto il sistema Italia: i lavoratori.
Ma qualcuno si ricorda di queste persone?
Sapete, quelli che pagano regolarmente tutto… Ve li ricordate?
A me non sembra, perché nelle vostre manovre non si parla di questa categoria.

ORMAI CI SI ARRANGIA CON CIÒ CHE SI PUÒ!
Ebbene si, ormai quello che rimane dagli stipendi si tira a campare.
ES: Un lavoratore prende 2.800€ al mese lordi. Togliendo la media di tasse mensili, rimangono 1766,88€ (nessun figlio a carico).
QUINDI LO STATO SI PRENDE LA BELLEZZA DI 1033,12€.

È UN FURTO. Ma come è possibile che un debba lavorare per lo Stato? Ma la libertà individuale? Ma la fatica del lavoratore così non è affatto ricompensata. Anzi.
CONTROPRODUCENTE. E’ assolutamente qualcosa di assurdo…

Non parliamo se queste persone debbono mantenere un figlio all’università! In media una famiglia spende dalle 600€ ai 1.200€ al mese… Cioè adesso studiare è un lusso!
Veramente, se volete che l’Italia cresca, non cercate di strusciarvi agli evasori o chi non vuole far nulla.

AIUTATE LA CLASSE MEDIA LAVORATRICE E VEDRETE CHE RISULTATI OTTERRETE!

Se condividete questo mesaggio, pubblicatelo sulle vostre bacheche e aggiungete l’hashtag #LeTasseSonoUnFurto.
Se funziona possiamo farci sentire, non abbiamo nulla da invidiare a nessuno nel lamentarci!
CONDIVIDETE E SCRIVETE L’HASHTAG #LeTasseSonoUnFurto!

Rispondi al commento

Your email address will not be published.