Il virus SarsCoV2 è nato nel 2015!

125

In un servizio montato di Tgr Leonardo, andato in onda nel 2015, riferisce l’esperimento condotto in collaborazione fra l’Accademia delle scienze cinese e l’università della North Carolina (a cui partecipò anche l’università di Wuhan).
Il video di Tg Leonardo negli ultimi due giorni si è diffuso rapidamente, condiviso anche sui social (persino da alcuni politici).

🤔🤔𝗜𝗟 𝗩𝗜𝗥𝗨𝗦 𝗗𝗘𝗟 𝗩𝗜𝗗𝗘𝗢 𝗘̀ 𝗤𝗨𝗘𝗟𝗟𝗢 𝗔𝗧𝗧𝗨𝗔𝗟𝗠𝗘𝗡𝗧𝗘 𝗜𝗡 𝗖𝗜𝗥𝗖𝗢𝗟𝗔𝗭𝗜𝗢𝗡𝗘?🤔🤔
No, il virus attuale non deriva né dalla prima versione della Sars né tantomeno dai topi, per cui non può essere in nessun modo il virus creato nel laboratorio cinese di cui si parla nel servizio.
Spesso si svolgono lavori simili, come qualche anno fa in Olanda un gruppo prese il virus della Spagnola da alcuni cadaveri conservati per un secolo nel permafrost in Alaska. Venne modificato, aggiungendo dei frammenti di genoma che ne modulavano la virulenza.
Il virus chimera cinese del 2015 è figlio di un esperimento simile. Il fatto che dei suoi geni conosciamo ogni dettaglio, proprio perché lo studio è stato pubblicato, ci rassicura che non ha somiglianza con il genoma del coronavirus attuale.

⚗️⚗️𝗜𝗟 𝗦𝗔𝗥𝗦-𝗖𝗼𝘃-𝟮 𝗘̀ 𝗡𝗔𝗧𝗢 𝗡𝗘𝗜 𝗟𝗔𝗕𝗢𝗥𝗔𝗧𝗢𝗥𝗜?⚗️⚗️
Il virus SARS-Cov-2 è il risultato di una ricombinazione naturale tra due diversi virus, uno vicino al RaTG13 e l’altro più vicino a quello del pangolino. In poche parole, una chimera tra due virus preesistenti.
I dati genetici mostrano inconfutabilmente che SARS-CoV-2 non deriva da nessuna spina dorsale di virus precedentemente utilizzata.
In un articolo della rivista Nature, degli scienziati Kristian G. Andersen, Andrew Rambaut, W. Ian Lipkin, Edward C. Holmes & Robert F. Garry, vengono mostrate tutte le notevoli caratteristiche di SARS-CoV-2, incluso l’RBD ottimizzato e il sito di scissione polibasico.
Attraverso una serie di prove, sono arrivati a dimostrare che il virus non è opera “umana”.

⁉️⁉️𝗤𝗨𝗔𝗟𝗜 𝗦𝗢𝗡𝗢 𝗟𝗘 𝗣𝗥𝗢𝗩𝗘?⁉️⁉️
È improbabile che SARS-CoV-2 sia emerso attraverso la manipolazione di laboratorio di un coronavirus simile a SARS-CoV-like. Come notato sopra, l’RBD di SARS-CoV-2 è ottimizzato per l’associazione all’ACE2 umano con una soluzione efficiente diversa da quelle precedentemente previste. Inoltre, se fosse stata eseguita la manipolazione genetica, sarebbe probabilmente stato usato uno dei numerosi sistemi di genetica inversa disponibili per i betacoronavirus.

🔤🔤𝗜𝗡 𝗔𝗟𝗧𝗥𝗘 𝗣𝗔𝗥𝗢𝗟𝗘…🔤🔤
Quando il nuovo coronavirus infetta un ospite umano, il primo passo che compie parte dalla proteina virale ‘spike’ che si lega al recettore umano di Ace2 (enzima associato alla trasformazione dell’angiotensina). Dunque, proprio l’Ace2 è il punto di ingresso nelle cellule umane per il virus Sars-Cov-2, e comprendere la sua struttura integrale è la chiave degli sforzi per mettere a punto terapie mirate contro Covid-19. In questo studio i ricercatori descrivono la struttura di Ace2 legata con una proteina di membrana umana, B0AT1.
Questo processo rende impossibile che il virus sia stato creato in laboratorio, perché altrimenti sarebbe partita da uno dei numerosi sistemi di genetica inversa disponibili.

📚📚𝗙𝗢𝗡𝗧𝗜📚📚
i) https://youtu.be/uwyU5P5AuMk
ii) https://www.repubblica.it/…/coronavirus_tg_leonardo_esperi…/
iii) https://tech.everyeye.it/…/coronavirus-chimera-due-diversi-…
iv) https://www.nature.com/articles/s41591-020-0820-9
v) https://www.adnkronos.com/…/coronavirus-scoperto-come-lega-…