DESTRA E SINISTRA NON ESISTONO PIÙ!

267

Ebbene, dopo una mia pausa di riflessione dai social, torno più carico che mai, ponendovi un quesito.
Esistono più destra e sinistra? La Tersa Repubblica (citando uno spettacolo di Claudio Bisio) ha cambiato radicalmente le fazioni politiche?
Secondo me, si.
Ormai la destra e sinistra italiana che abbiamo imparato a conoscere si sono unificate, spazzando via i vecchi ideali politici per dei nuovi: l’Europeismo ed il neo-liberismo (anche se la base statalista rimane,eh!).
I nuovi partiti, invece, sono contro tutto e tutti: il sistema, i poteri forti, gli sovrannazionali, etc..
Ma continuando così, potrebbero rischiare di andare contro sé stessi in una eterna lotta dove alla fine ne resterà soltanto uno.
Ma allora il dibattito politico di oggi è caratterizzato dal vecchio che lotta per rimanere a galla e dal nuovo che non ha opposizione, perché loro unici candidi e puri della politica?
Siamo davvero arrivati ad un dibattito politico così basso?
Credo che per farmi capire meglio utilizzerò un esempio.
Sapete quando comprate gli oggetti tarocchi dei cinesi? sono magari simili all’originale, costano poco e dopo 5 secondi in tuo possesso si rompono.
Ecco, i partiti di oggi sono proprio ridotti al tarocco cinese: hanno, spesso, persone incompetenti, che non sanno dove si trovano e quando devono decidere, esplodono nel vuoto cosmico.

Rispondi al commento

Your email address will not be published.